Telemax

Articoli

Nuove professioni con il digitale 4.0, workshop gratuito al Polo museale di Lanciano giovedì 2/11

ottobre 31
15:30 2017

Vlogger, Mediatore museale, Crescere in digitale: tre opportunità diverse, rivolte ai giovani di età compresa tra 18 e 30 anni, per inventare nuove professioni e apprendere soft skills nell’era digitale 4.0. 

A Lanciano, giovedì 2 novembre, il Polo museale S. Spirito ospiterà il workshop gratuito di presentazione dei corsi per accedere alle borse di studio retribuite con il programma Erasmus Plus all’estero e con Garanzia Giovani in Italia. L’iniziativa è stata organizzata da Connect Abruzzo, Cooperativa I Cinque Sensi e Telemax che hanno elaborato i progetti Erasmus Plus “Mediatore Museale” e “Professional Vlogger”, recentemente approvati dall’Inapp (Istituto nazionale per le politiche pubbliche, ex Isfol).



Tutti i progetti forniscono competenze imprenditoriali e sulla comunicazione per indirizzare le aziende e i giovani verso l’era della Generazione Y&Z (NET), rispettando a pieno le competenze chiave della Strategia di Lisbona-Ue 2020, in particolare il problem solving e l’imprenditorialità. 

In particolare Mediatore museale e Vlogger costituiscono una grande opportunità per 50 giovani abruzzesi, di età compresa tra i 18 e 30 anni, che vogliono imparare facendo stage retribuiti in Gran Bretagna e in Spagna, per un periodo che varia da 3 a 6 settimane. Con il progetto del Mediatore museale si sono già formati 24 giovani abruzzesi che hanno fatto esperienza all’estero, l’80 per cento ha ora un lavoro nel settore culturale e turistico in Abruzzo mentre qualcuno di loro ha anche ricevuto offerte per lavorare e rimanere all’estero. Vlogger ha come obiettivo la formazione di una nuova figura professionale che utilizza come strumento base lo smartphone per realizzare video per il web marketing, è una novità assoluta per il panorama nazionale. 

Crescere in digitale è un progetto del Ministero del Lavoro e Politiche sociali e Unioncamere, in partnership con Google, per diffondere le competenze digitali tra giovani e imprese italiane. A tutti gli interessati, iscritti a Garanzia Giovani, verrà offerta l’opportunità di seguire un percorso formativo per acquisire competenze digitali strategiche. Fino a 3.000 di loro potranno svolgere un tirocinio per supportare la digitalizzazione delle PMI italiane. Un’occasione per i giovani, per inserirsi nel mondo del lavoro, e per le imprese, per essere accompagnate nell’utilizzo di Internet da giovani qualificati. Al workshop saranno presentate le modalità di iscrizione e i dati relativi al progetto della Camera di Commercio di Chieti, che ha aderito all’iniziativa formando già decine di giovani. 

Non solo borse di studio retribuite, all’estero e in Italia: con i progetti Erasmus Plus del Mediatore museale e del Vlogger, i giovani acquisiscono competenze riconosciute a livello europeo da inserire nel Cv. Sono professioni innovative e richieste dal mercato: partecipando ai corsi, i giovani ottengono riconoscimenti ECVET e EUROPASS validi in Ue. 

Al workshop gratuito di giovedì 2 novembre, che si terrà nel Polo museale S.Spirito di Lanciano con inizio alle ore 16, interverranno: Giuseppina Bomba (Connect Abruzzo), Antonella Scampoli (I Cinque Sensi), Leda D’Alonzo (Telemax) e Gianluca De Santis (Camera di Commercio di Chieti). 

Il programma prevede la presentazione in dettaglio dei progetti e dei corsi, con la spiegazione di come prepararsi per un Colloquio di lavoro e come realizzare un Video Cv.

Per saperne di più: www.vloggers.it, www.mediatoremuseale.eu e la pagina Facebook dell’evento.