Telemax

Articoli

Pesca illegale, Guardia costiera sequestra 36 kg di specie pregiate

ottobre 17
14:14 2017

Pescara: pesce sequestrato dalla Guardia Costiera

Pesca illegale, la Guardia costiera sequestra decine di chili di specie pregiate. 

Nel corso di una operazione notturna di polizia marittima, gli uomini della Guardia Costiera di Pescara hanno eseguito il sequestro di un notevole quantitativo di prodotto ittico. 



Pescara: pesce sequestrato dalla Guardia Costiera

Nello specifico sono stati sequestrati circa 36 kg di varie specie pregiate, tra cui gallinelle (Chlidonichtnys Lucerna), scorfani (Scorpaena scrofa) e razze (Rajiformes).

Il prodotto è stato trovato, a seguito di un’ispezione, nella disponibilità di due diportisti a bordo di un natante, rientrato al Porto turistico Marina di Pescara e di proprietà di uno dei due.

Il pescato era già sistemato in contenitori con ghiaccio, il che farebbe ipotizzare un’attività di pesca non per fini sportivi, ma destinata ad immettere il pescato nella filiera commerciale.

Pescara: pesce sequestrato dalla Guardia Costiera

Ai trasgressori è stata elevata una sanzione amministrativa per un importo pari a 2.000 Euro per detenzione illegale di prodotto ittico. 

Il pesce sequestrato è stato devoluto in beneficenza ad enti caritatevoli, dopo i previsti controlli da parte della competente Autorità Sanitaria che ne ha garantito la salubrità.