Telemax

Articoli

Politiche sociali: tutto è cambiato da quel 13 settembre, non vogliamo vivere con la paura

aprile 18
19:55 2019

L’appello dell’assessore contro la violenza



Da quell’aggressione del 13 settembre scorso niente è più lo stesso nel settore delle Politiche sociali, a Lanciano (Chieti). 

Ridotti gli orari e i giorni di apertura all’utenza, adeguandola alla presenza della guardia giurata, che costa circa 17 mila euro l’anno. È l’assessore Dora Bendotti a voler fare il punto della situazione, dopo il violento episodio vissuto negli uffici di Palazzo Vergilj, con una assistente sociale picchiata selvaggiamente da un utente.

Quell’uomo è tuttora libero. Per l’udienza si è in seguito presentato in tribunale con un coltello, prontamente fermato all’ingresso dalle guardie.

Nel frattempo l’assistente sociale aggredita non ha ottenuto la delibera di allontanamento, ma quell’uomo, riferisce la Bendotti, viene spesso nei pressi dell’assessorato.

Insomma la paura sembra essersi impossessata di coloro che lavorano per risolvere problemi di chi ha più bisogno. “Non è giusto – commenta l’assessore –  vogliamo lavorare con serenità, ma ogni giorno gli operatori sociali subiscono violenza verbale negli uffici”.