Telemax

Articoli

Rapina alla Banca di Puglia, la polizia arresta il “palo”

marzo 19
12:26 2019

Ancora ricercati i due complici



Lanciano (Chieti): arrestato il “palo” della banda.

È stato individuato e arrestato uno dei componenti della banda che compì la rapina ai danni della Banca popolare di Puglia e Basilicata, a Lanciano (Chieti), il primo marzo scorso (leggi QUI). 

È Luigi Valletta, 30 anni, di Giugliano (Napoli), ritenuto senza ombra di dubbio il “palo” del terzetto.

Gli investigatori lo hanno individuato vagliando le immagini a circuito chiuso della videosorveglianza della Banca, con riscontri investigativi sui rilievi della Scientifica.  

Lanciano (Chieti): rapina in banca.

L’operazione è stata condotta dagli agenti del commissariato di Lanciano, assieme alla squadra mobile di Chieti

All’arresto, avvenuto la sera del 15 marzo scorso, ha contribuito anche il commissariato di Giugliano. 

L’uomo è detenuto nel carcere di Poggioreale, a Napoli, a disposizione dell’autorità giudiziaria. 

Il rapinatore catturato, durante il colpo, stava aspettando i complici fuori dalla banca: “avendo notato alcuni passanti che si erano accorti di quanto stesse accadendo – ricostruiscono gli investigatori – avvisava tempestivamente i complici, permettendone la fuga poco prima del sopraggiungere della Polizia”. 

I due complici, ancora ricercati, al momento del colpo indossavano l’uno una maschera di carnevale e l’altro sciarpa e berretto. Il bottino venne quantificato in circa 10 mila euro.