Telemax

Articoli

Riaprono i trabocchi che hanno sanato gli abusi edilizi

luglio 09
20:18 2019

Sulla costa dei trabocchi



Hanno riaperto quasi tutti i trabocchi, lungo la costa omonima: sanati gli abusi edilizi, rispettando le prescrizioni seguite all’inchiesta della Capitaneria di porto di Ortona (Chieti) che aveva rilevato diverse irregolarità. 

La nuova legge regionale prevede 160 metri quadrati di superficie complessiva per l’attività di ristorazione aperta al pubblico: i traboccanti hanno, quindi, dovuto adeguarsi chiudendo e smontando le aggiunte abusive realizzate nel corso degli anni. 

Sono 13 le strutture della costa dei trabocchi, da San Vito Chietino a Fossacesia: solo un trabocco resta ancora chiuso. 

Entro al fine dell’anno lo stato dei luoghi dovrà essere ripristinato.