Telemax

Articoli

Roccasalegna, due lutti improvvisi colpiscono la comunità

marzo 11
15:45 2018

Roccascalegna (Chieti): Daniele Zinni, 48 anni, e Matteo Marco Di Donato, 44, entrambi scomparsi prematuramente.

Due lutti improvvisi hanno colpito la comunità di Roccascalegna (Chieti) in meno di 24 ore.



Un infarto ha causato la morte inattesa, sabato sera, di Matteo Marco Di Donato, 44 anni, pizzaiolo molto noto anche nel comprensorio del Sangro-Aventino. Lascia la compagna e una figlia piccola. 

Domenica mattina, un incidente in campagna ha provocato la morte di un 48enne del posto: Daniele Zinni stava facendo legna in un terreno di località Colle Buono, quando è stato investito da una quercia che gli è caduta addosso. L’uomo è morto sul colpo.

Ad allertare i soccorsi è stato il padre Antonio che lo stava aiutando, ma l’intervento dei sanitari non è servito a nulla. Sul posto è atterrato anche l’elicottero del 118. L’uomo lascia la moglie e una figlia. 

Sconvolta la comunità roccolana, che esprime il proprio cordoglio alle due famiglie attraverso le parole del sindaco Domenico Giangiordano: “Siamo tutti sconvolti, ci uniamo al dolore delle famiglie”. 

I funerali si svolgeranno nella chiesa parrocchiale dei Ss. Cosma e Damiano: lunedì avranno luogo le esequie di Matteo Marco Di Donato e martedì mattina, alle 10.30, l’ultimo saluto a Daniele Zinni.