Telemax

Articoli

San Vito Chietino: aggredì due anziani disabili, arrestato operaio di Casoli

Novembre 22
19:47 2020

Il fatto a Sant’Apollinare



San Vito Chietino (Chieti): aggredì due anziani disabili, arrestato operaio di Casoli.

I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Ortona (Chieti) e della Stazione di San Vito Chietino hanno arrestato l’autore dell’aggressione ai due anziani disabili, avvenuto la mattina del 12 novembre scorso, a Sant’Apollinare di San Vito Chietino: l’aggressore è Donald V. operaio di 25 anni di Casoli, con precedenti simili di polizia.

Il giovane era stato redarguito dai due residenti, poiché guidava in maniera pericolosa per le strade della contrada. I due uomini avevano anche invitato l’operaio, a bordo della sua Fiat Panda, a moderare la velocità.

Ne era poi scaturito un alterco verbale, sfociato infine nell’aggressione fisica da parte delloperaio ai due uomini. Nel parapiglia sono intervenuti dei vicini a sedare gli animi. Uno degli aggrediti è stato soccorso dal 118 e ricoverato nellospedale di Lanciano per lesioni lievi, ma in seguito le sue condizioni di salute si sono aggravate. Per questo motivo è scattato l’arresto ai domiciliari, con l’accusa di lesioni aggravate da minorata difesa e futili motivi.

La misura interdittiva è stata disposta dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Lanciano, concordando con la richiesta della Procura della Repubblica: le indagini svolte dai carabinieri hanno fatto emergere “la particolare gravità del fatto e l’indole violenta dell’autore”.