Telemax

Articoli

Sanità: lo scippo del presidente Marsilio all’ospedale di Lanciano, due radiologi a Vasto

marzo 06
15:57 2019

L’input dal neo governatore



Lanciano (Chieti): Ospedale civico “Floraspe Renzetti”.

La giunta regionale non c’è ancora ma gli effetti “politici” del nuovo governo di centrodestra si vedono già, e vanno a discapito di Lanciano e della sanità nel comprensorio (Chieti).

I due dirigenti medici attesi a Radiodiagnostica, uno per il “Renzetti” e l’altro per il “San Pio” di Vasto, sono stati assegnati entrambi al presidio vastese.

Sentito, per vie brevi, il Presidente della Regione Abruzzo” Marco Marsilio, spiega la decisione il direttore regionale della Sanità, Angelo Muraglia, con una nota inviata al manager Asl Chieti, Pasquale Flacco.

L’unità aggiuntiva era stata richiesta, a febbraio scorso, dal direttore di Radiologia di Lanciano, Mario Panfilo D’Arcangelo.

Un ingresso a gamba tesa nelle questione aziendali, da parte del neo governatore dell’Abruzzo, che va a colpire l’ospedale di Lanciano. D’altro canto anche Vasto attendeva da tempo rinforzi nel reparto della diagnostica per immagini.

Spetterà ai due neo assessori in pectore del Chietino, Mauro Febbo (Forza Italia) e Nicola Campitelli (Lega), chiarire la scelta del presidente Marsilio ai lancianesi.