Telemax

Articoli

Sevel: mancano componenti, da lunedì cassa integrazione per 1.700 operai

Novembre 05
20:16 2021

Per 5 giorni

Atessa (Chieti): operai davanti all’ingresso della Sevel.

Nuovo fermo parziale alla Sevel di Atessa (Chieti), con la cassa integrazione che scatta per cinque giorni per quasi 1.700 lavoratori.

A causare lo stop produttivo è ancora una volta la mancanza di componenti, questa volta della scatola sterzo ZF, per la realizzazione del furgone Ducato.

L’annuncio è stato fatto dalla Rsa della Uilm, a seguito della comunicazione resa alle organizzazioni sindacali dalla direzione aziendale.

La cassa integrazione parziale, da lunedì 8 a venerdì 12 novembre, riguarderà circa 700 lavoratori del turno di notte e circa 500 del turno A e altrettanti del turno B.

“Seppur nel rispetto della normativa – dice la Uilm – riteniamo non condivisibile il criterio del nuovo assetto produttivo adottato per la scelta dei lavoratori da mettere in cassa integrazione”.