Telemax

Articoli

Sevel: mancano i motori dalla Francia, non lavorano terzo turno e primo turno

Novembre 09
18:40 2021

Tutti a casa



Atessa (Chieti): operai in coda all’ingresso in Sevel per il termo-scanner.

Aggiornamento del 10 novembre

Prosegue lo stop nella fabbrica del Ducato, la produzione resta ferma anche per il secondo e il terzo turno di oggi. La comunicazione è stata fatta dall’azienda alle Rsu. 

L’attività in Sevel riprenderà domani mattina, con il primo turno. 

La notizia

Ancora mancanza di componenti, in Sevel: la fabbrica di Atessa (Chieti) lascia a casa gli operai del terzo turno di questa sera e del primo turno di domani mattina.  

A darne notizia alle Rsu è la direzione aziendale. 

Questa volta mancano i motori Psa, dalla Francia. I sindacati non riescono ad appurare di più.

Probabile che allo stop di questi due turni, possano seguirne altri, questo è ciò che trapela. 

Scattata, dunque, la cassa integrazione a zero ore per tutto lo stabilimento, che rimane chiuso.

Resta in funzione soltanto l’area Ckd, con decine di addetti che fanno una produzione specifica per il Messico: pezzi di ricambio per il vecchio modello Ducato. 

Invia video/foto/comunicato

Fai la tua segnalazione al TgMax

  redazione@telemaxtv.it

Social

CALENDARIO NOTIZIE

Maggio 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031