Telemax

Articoli

Sevel, prosegue la sospensione dell’attività lavorativa

ottobre 15
16:32 2019

Mancano le forniture



Atessa (Chieti): stabilimento della Sevel.

Aggiornamento del 17 ottobre: attività lavorativa sospesa in Sevel anche per i tre turni di giovedì 17 ottobre. 

Aggiornamento del 16 ottobre: attività lavorativa sospesa in Sevel anche per il secondo e terzo turno di oggi. 

Ancora due turni di fermo produttivo nella fabbrica del Ducato, ad Atessa (Chieti): la Sevel comunica la sospensione dell’attività lavorativa, causa mancata fornitura, sul terzo turno di lavoro di martedì 15 ottobre e sul primo turno di mercoledì 16.

Un fermo obbligato dalla mancanza dei semilavorati, che provengono dallo stabilimento Fca di Cassino (Frosinone), dove l’impianto è ancora sotto sequestro da parte della magistratura, a seguito dell’inchiesta aperta per la morte di un operaio. 

Con la Sevel si ferma una buona parte della produzione automotive in Val di Sangro, dalla Blutec alla Isringhausen, dove è stata già disposta la cassa integrazione per oltre 300 operai. 

Lo stop produttivo è iniziato venerdì scorso, ad Atessa (Chieti). Sabato 12 ottobre avrebbe dovuto iniziare la nuova turnazione e il pomeriggio lavorativo contestato dalla Fiom con uno sciopero, che è stato quindi rinviato a data da destinarsi.