Telemax

Articoli

Slot machine e ludopatia: a Lanciano richieste costanti di cure al SerD, una mozione in consiglio comunale

maggio 18
23:08 2017

Slot machine e ludopatia: a Lanciano SerD con richieste costanti di cure, una mozione in consiglio comunale di Progetto Lanciano. 

Il gruppo consigliare di Progetto Lanciano chiede all’amministrazione comunale di contrastare il fenomeno di diffusione delle slot machine negli esercizi commerciali della città.

A presentare l’iniziativa, come primo firmatario, è Carlo Orecchioni.

Sono 15 milioni gli italiani giocatori abituali, mentre 2 milioni di italiani sono rischio patologico. Lo Stato spende ogni anno 2 miliardi di euro per curare queste dipendenze, e l’Abruzzo detiene un triste primato con il più alto numero di videolottery e newslot per abitante: 8,46 su 10 mila abitanti.

A Lanciano 16 ludopatici sono curati dal SerD, con la crisi che ha incrementato la richiesta di nuove persone per l’accesso alla terapia.

Al Comune di Lanciano, Orecchioni chiede di aderire al Manifesto dei Sindaci per la legalità contro il gioco d’azzardo.