Telemax

Articoli

Tabaccheria svaligiata: la titolare, “Lanciano era una bella città ma ora me ne voglio andare”

Aprile 21
18:35 2018




Torna la paura a Corso Roma, in centro a Lanciano (Chieti), dove è stata svaligiata alle 4.30 del mattino la tabaccheria accanto al santuario del Miracolo eucaristico. Ad agire sono stati in due, incappucciati, come si vede dalle immagini filmate dalla telecamera della videosorveglianza: in appena 120 secondi, i ladri fanno razzia di sigarette e gratta e vinci.

Il bottino è ancora da quantificare con precisione, ma viene stimato in circa 40 mila euro. All’interno del negozio, c’erano anche un migliaio di euro in contanti, tra fondo cassa e incasso del distributore automatico di sigarette.

Lanciano (Chieti): ladri in tabaccheria a Corso Roma.

È la seconda volta che la tabaccheria di Franca Massa viene preso di mira: un anno fa avevano tentato di entrare, facendo leva con un piede di porco per forzare la serratura; la porta era stata in seguito cambiata ma stavolta i ladri hanno sfondato il vetro e hanno fatto irruzione arraffando persino i biglietti da un euro della varie lotterie. Sul caso indagano gli agenti del Commissariato di Lanciano, per i rilievi è intervenuta la scientifica. 

Lanciano (Chieti): ladri in tabaccheria a Corso Roma.

Sconvolta la titolare, originaria di Monteferrante: “Quindici anni fa mi sono trasferita a Lanciano perché la reputavo una bella città, ma adesso me ne voglio andare”.

“Non viviamo più tranquilli – le fanno eco i commercianti di Corso Roma, accorsi ad esprimere solidarietà alla collega – da quando c’è la Ztl il lavoro è sceso del 25 per cento e i ladri agiscono indisturbati”.