Telemax

Articoli

Terminal Memmo: Verna, il comunicato dell’assessore Campitelli è una fake news

maggio 30
18:17 2019

Improvvisazione e abuso della buona fede



Lanciano (Chieti): piazza Memmo, sede del terminal bus.

«Il fantomatico “sblocco cantieri” strombazzato dall’Assessore Nico Campitelli a mezzo Facebook, nel bel mezzo del voto di domenica 26 maggio, in spregio alle più elementari regole del buon amministratore oltre che della legge 28 del 2000 sul silenzio elettorale, è solo la prova dell’inconsistenza e dello spaesamento totale in cui versa l’attuale governo regionale». 

E’ quanto dichiara Giacinto Verna, vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici di Lanciano (Chieti), in risposta alle dichiarazioni che l’esponente della Lega ha rilasciato anche con una nota alla stampa. 

«L’Assessore ha scambiato un procedimento avviato da Tua per individuare il tecnico cui affidare l’incarico di progettazione dell’intervento di completamento del Terminal Bus “Memmo” di Lanciano… con il progetto stesso!».

Il post su Facebook dell’assessore Nicola Campitelli.

«Si resta esterrefatti dinanzi a tale improvvisazione e abuso della buona fede delle tante persone che leggono queste vere e proprie fake news – incalza il vice sindaco Verna- . È grazie al Masterplan del governo precedente se il terminal bus Memmo di Lanciano verrà finalmente completato con 550.000 euro; è grazie alla nostra amministrazione se questo intervento vedrà la luce in base alla convenzione prima approvata in Consiglio Comunale il 18 luglio 2018 e poi sottoscritta con TUA il 27 luglio». 

«Eppure una procedura di Tua per individuare il professionista cui affidare l’incarico per la progettazione basta all’Assessore Campitelli per annunciare l’avvio dei lavori a breve – prosegue Verna nella nota -. Una volta redatto, il progetto dovrà essere sottoposto al Comune di Lanciano per l’approvazione, come da convenzione: solo in quel momento Tua potrà avviare le procedure della gara per l’appalto dei lavori. Saremo rapidi in questo passaggio perché intendiamo completare questa incompiuta che abbiamo ereditato dal 2010 – annuncia Verna – con serietà e determinazione. Altro che annunci di sblocco cantieri! Altro che “buon senso al governo”! Questi sono gli effetti collaterali di una permanente campagna elettorale che inganna gli elettori e i cittadini, vittime di un sistema mediatico avvelenato dalla mancanza di lealtà e cultura politica.  Il neo Assessore Campitelli continua a rivendersi l’impegno altrui che ha prodotto fatti e finanziamenti per oltre 1.5 milioni di euro, invece di aggiungere o produrre lo straccio di un euro aggiuntivo – conclude il vicesindaco – per progetti destinati alla comunità frentana: un copione già visto per il Parco Valente, ora tocca al Terminal Bus di Piazza Memmo».