Telemax

Articoli

Torino di Sangro, ordinanza di sgombero per l’ex casello di Lago Dragoni

aprile 11
18:35 2019

Non ci sono finanziamenti per la difesa dall’erosione



L’ex casello di contrada Lago Dragoni, a Torino di Sangro (Chieti), oggi dimora privata, dovrà essere sgomberato per la minaccia dell’erosione.

I lavori di protezione della costa non hanno finanziamenti dal Provveditorato delle Opere pubbliche né dalla Regione Abruzzo. 

“Il finanziamento del progetto redatto dai tecnici comunali – spiega il sindaco Nino Di Fonso – prevedeva due pennelli emersi di 70 metri di lunghezza ciascuno, ortogonali alla costa, ed una barriera sommersa di 280 metri, orizzontale alla costa. Lavori ancora fermi – aggiunge il sindaco – perché i fondi erano destinati al dissesto idrogeologico e non alla difesa dall’erosione marina”.