Telemax

Articoli

Tpl: Autoservizi Cerella è salva, assemblea straordinaria dei soci a Lanciano

dicembre 27
18:57 2018

Per la prima volta i privati entrano nel Cda



L’Autoservizi Cerella S.r.l. di Vasto (Chieti) è salva: assemblea straordinaria dei soci, a Lanciano, per ricapitalizzare la società di trasporto pubblico locale.

Per la prima volta entrano a far del CdA, che sale da tre a cinque componenti, anche i privati con Alfonso Di Fonzo, nominato vice presidente, e Natascia Di Carlo, consigliere.

Tua S.p.A., socio pubblico con il 51,58 per cento di capitale sociale, ha ricapitalizzato con 500 mila euro, in assemblea è intervenuto il presidente Tullio Tonelli.

Tpl per 1,7 milione km, 43 autobus la flotta, “Cerella serve un territorio già colpito da drammi”, sottolinea il presidente Angelo Pollutri, soddisfatto per aver centrato l’obiettivo di salvare i posti di lavoro per 70 dipendenti, “domani saranno pagati gli stipendi”. 

Il Consiglio di amministrazione è così composto: i confermati di nomina pubblica Angelo Pollutri, presidente, e Nicola Buontempo, consigliere; i nuovi ingressi: Annamaria De Fabritiis, consigliere, di nomina pubblica, e come rappresentati dei vettori privati Alfonso Di Fonzo, nominato vice presidente, e Natascia Di Carlo, consigliere. Il neo vice presidente Di Fonzo e le consigliere De Fabritiis e Di Carlo hanno rinunciato alla indennità prevista per la carica.

Confermato il collegio dei revisori dei conti: presidente Domenico Giardino, componenti Maria Rachele Perrozzi, Verino Cardarelli.