Telemax

Articoli

Uomo mite e riservato, la comunità di Torino di Sangro descrive Domenico Giannichi

dicembre 04
17:41 2019

I compaesani al Tgmax



Un uomo mite e riservato”, così la comunità di Torino di Sangro (Chieti), ancora sotto shock, descrive Domenico Giannichi.

Il pensionato di 68 anni, venerdì scorso, uccise la moglie Luisa Ciarelli, 65 anni, al culmine di una lite.

L’uomo è ora detenuto nel carcere di Vasto, con l’accusa di omicidio volontario aggravato

I funerali della donna si terranno giovedì 5 dicembre, in paese, nella chiesa di San Salvatore.