Telemax

Articoli

Vertenza Honeywell, siglato a Milano l’accordo finale con Baomarc

dicembre 20
14:41 2019

Atto notarile



Siglato l’accordo Honeywell-Baomarc.

È stato siglato a Milano l’atto notarile che sancisce l’accordo tra Honeywell e Baomarc, decretando il passaggio finale per la cessione dello stabilimento di Atessa (Chieti) ai cinesi dell’acciaio che hanno una sede in Val di Sangro.

Si chiude così la lunga vertenza che ha visto coinvolti 330 lavoratori e le loro famiglie, con scioperi a oltranza e presidi davanti a quella che era considerata la fabbrica modello della multinazionale dei turbo.

“Si attendeva questo atto ormai da oltre un anno – commenta l’assessore regionale allo Sviluppo economico Mauro Febbo – nonostante tutte le azioni di Baomarc erano tese alla conferma di quanto promesso nel piano industriale approvato al ministero dello Sviluppo economico (Mise) dal governo, Regione Abruzzo e sindacati. Agli inizi dell’anno nuovo la Regione incontrerà a Roma al Mise le due società coinvolte, appunto per la verifica sulla reindustrializzazione e sugli impegni assunti. Adesso  – conclude Febbo – dopo l’avvenuta  stipulata dell’atto, ci aspettiamo il puntuale rispetto del cronoprogramma indicato dalla Baomarc che si è impegnato ad una prima selezione di 20 unità lavorative entro tre mesi, altre 90 entro i successivi mesi e 52 maestranze entro 24 mesi. Il reinserimento dei lavoratori ex Honeywell è una priorità di questo governo regionale”.