Telemax

Articoli

Carlo Masci è il nuovo sindaco di Pescara, Sclocco arriva seconda

maggio 27
22:17 2019

Erika Alessandrini col M5s è terza



Carlo Masci è il nuovo sindaco di Pescara.

Ce l’ha fatta al primo turno il candidato del centrodestra: Carlo Masci, avvocato, in quota Forza Italia, è il nuovo sindaco di Pescara.

Lo ha votato poco più del 51 per cento dei pescaresi, che si sono recati alle urne per le elezioni comunali, ed europee, del 26 maggio.

Dati definitivi dello scrutinio

Con il 51,33% pari a 32.766 voti, Carlo Masci è stato eletto sindaco di Pescara. I dati definitivi riguardano 170 sezioni per un totale di 65.772 votanti.

Per il centrosinistra (Pd, Per Sclocco sindaco, Pescara città aperta) Marinella Sclocco si attesta al 22,87% (14.600 voti); per il MoVimento 5 stelle, Erika Alessandrini ha avuto il 12,94% (8262 voti); Carlo Costantini 6,35% (4052 voti) con Lista Faremo Grande Pescara, Lista Nuova Pescara, Lista Città del Futuro; Gianni Teodoro 2,62% (1.673 voti) con Scegli Pescara; Stefano Matteucci Civitarese 2,54% (1623 voti) Coalizione Civica Pescara; Gianluca Baldini 0,77% (492 voti) con Ri Riconquistare l’Italia; Mirko Iacomelli 0,57% (362 voti) di Casapound Italia.

Masci alle elezioni si è presentato con la coalizione formata da Lega Salvini, Forza Italia, Fratelli d’Italia, Pescara Futura, Unione di Centro, Amare Pescara. Per il nuovo sindaco festa in Comune.