Telemax

Articoli

Ecolan: rifiuti Covid, presidente Ranieri chiede vaccinazione per gli operatori

Marzo 04
19:37 2021

I numeri del presidente



Sono 1228 i positivi attuali per 588 utenze servite: lavoro extra per Ecolan Spa, con la raccolta dei rifiuti speciali Covid che è costata ai Comuni 100mila euro nell’ultimo quadrimestre 2020.

Giorni di rendicontazione per la struttura presieduta da Massimo Ranieri, che scrive ai sindaci soci con l’appello a cercare fondi extra per non gravare sui costi della Tari.

Ecolan: rifiuti Covid, presidente Ranieri chiede vaccinazione per gli operatori.

Vaccinazione anti-Covid

Per i suoi operatori il presidente Ranieri chiede la vaccinazione anti-Covid, in una lettera inviata alla Prefettura di Chieti, alla Asl provinciale, all’assessore regionale alla Salute e ai presidenti dell’assemblea e del Comitato ristretto Ecolan. “In considerazione del servizio che gli operatori della Eco.Lan. SpA svolgono a favore dei Comuni soci compreso la raccolta e il trasporto dei rifiuti provenienti da utenze positive al virus Sars-Cov-2”, scrive Ranieri, “si fa richiesta di messa a disposizione di dosi di vaccino”.

Una richiesta sostenuta anche dal sindacato autonomo Fiadel, comparto igiene ambientale, attraverso il segretario provinciale Chieti Carmine Della Torre.

C’è interesse nell’avviso Forsu

Novità infine sul fronte impiantistica: è in corso la gara da 14 milioni di euro per la realizzazione della Forsu, il tanto atteso impianto di compostaggio in località “Bel luogo” di Lanciano.

“C’è interesse da grandi aziende di settore di fuori regione”, commenta Ranieri. 

Invia video/foto/comunicato

Fai la tua segnalazione al TgMax


3383114088

  redazione@telemaxtv.it

Social

CALENDARIO NOTIZIE

Ottobre: 2021
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031