Telemax

Articoli

Lanciano: verde pubblico venduto ad un privato, scoppia la protesta

Marzo 25
19:37 2021

Residenti e Italia nostra



Il Comune di Lanciano (Chieti) vende ad un privato un’area verde del centro cittadino ma scoppia la protesta dei residenti e dell’associazione Italia Nostra.

Il privato si è aggiudicato il terreno, che si estende su una superficie di circa 680 metri quadrati, al costo di 31 mila euro (poco più di 45 euro al metro quadrato).

L’area in questione è incastonata tra i palazzi di via Don Minzoni, piazza Eraldo Miscia e il giardino dell’acquirente, che così potrà ampliare la propria area verde.

L’Avviso di vendita mediante trattativa privata era stato pubblicato a dicembre scorso, dopo l’approvazione dapprima in giunta e poi in consiglio comunale. 

“L’amministrazione comunale è chiamata a chiarire ogni aspetto della vicenda”, dice Pierluigi Vinciguerra, presidente di Italia nostra sezione di Lanciano, “né destra né sinistra hanno a cuore il verde pubblico in questa città”.  L’area verde venduta, prosegue l’architetto Vinciguerra, faceva parte di un comparto edilizio ed era a servizio del complesso residenziale realizzato oltre venti anni fa.

Invia video/foto/comunicato

Fai la tua segnalazione al TgMax


3383114088

  redazione@telemaxtv.it

Social

CALENDARIO NOTIZIE

Ottobre: 2021
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031