Telemax

Articoli

Progetto Lanciano: premiata la politica del fare di Pino Valente

aprile 07
18:59 2018



Lanciano (Chieti): particolare del progetto di riqualificazione dell’ex ippodromo “Villa delle Rose” che sarà intitolato alla memoria di “Pino Valente”

“Esprimo massima soddisfazione personale e politica per la concessione del finanziamento da 1.000.000 euro che oggi la Regione ha ratificato in presenza del Sindaco Pupillo e del vicesindaco Verna sul Central Park” che sarà intitolato alla memoria di Pino Valente. È il commento del coordinatore di Progetto Lanciano, Daniele Pagano, ricordando la figura del compianto vice sindaco, amato leader del movimento civico prematuramente scomparso.

Pino Valente, vice sindaco di Lanciano prematuramente scomparso il 26 settembre 2017 (Foto del Tgmax, 4 novembre 2016)

“Progetto Lanciano – continua Pagano – è stato attento protagonista di questa vicenda, non per ultimo l’intervento del capogruppo Arturo Di Corinto in consiglio comunale proprio sulla riappropriazione dell’aerea oggetto dell’opera”.

“Al Sindaco Pupillo ed al vicesindaco Giacinto Verna, che seguono questa vicenda non solo come addetti ai lavori ma anche come garanti della volontà e del desiderio di Pino Valente di concludere o meglio di iniziare un nuovo percorso per il centro città – scrive Pagano –  va tutto l’apprezzamento di Progetto Lanciano, della famiglia di Pino e degli amici e simpatizzanti di sempre”.

Lanciano (Chieti): il movimento civico Progetto Lanciano, al centro il coordinatore Daniele Pagano.

È ora di un nuovo corso per questa città – conclude Pagano nella nota – 7 anni fa in un comizio in piazza Pino Valente esordì dicendo che la politica lancianese in 15 anni ha sempre deciso di non decidere ed il simbolo di quell’epoca era la transenna di corso Trento e Trieste. Oggi possiamo affermare che la politica del fare che ha sempre contraddistinto Pino Valente, della sua grande programmazione e dell’instancabile voglia di lavorare per la sua Città, trova la giusta continuità negli interpreti che oggi rappresentano nelle Istituzioni e tra la gente Progetto Lanciano”.