Telemax

Articoli

Ruba auto nelle Marche e si schianta contro muretto a San Vito Chietino, arrestato dopo inseguimento dalla polstrada

settembre 10
17:56 2019

Ventunenne del Foggiano



San Vito Chietino (Chieti): fuga e inseguimento nella notte.

Un ventunenne del Foggiano è stato arrestato la notte scorsa dalla Polstrada di Vasto sud (Chieti), dopo un lungo inseguimento iniziato in autostrada e terminato con un incidente stradale nel centro di San Vito Chietino.

L’episodio è avvenuto alle 2 della notte scorsa. Il giovane era stato notato dagli agenti della polizia stradale, coordinati dall’ispettore Luca Di Paolo, viaggiare a forte velocità in A14, direzione sud, nei pressi del casello di Lanciano. Dopo aver intimato l’alt, il conducente a bordo di una Fiat 500 non si è fermato ma ha aumentato la velocità, cercando di eludere il controllo.

Partiti all’inseguimento, gli agenti hanno visto il giovane invertire la marcia nei pressi del casello di Val di Sangro, per dirigersi verso nord. È quindi uscito dal casello di Lanciano, abbattendone la sbarra.

Ancora inseguito dagli agenti della polstrada, il fuggitivo si è diretto verso San Vito Chietino: dopo aver urtato anche un’auto in sosta, la folle corsa si è arrestata davanti ad un muretto.

Abbandonata l’auto, ha cercato di fuggire a piedi ma i poliziotti lo hanno bloccato e arrestato per furto: l’auto, infatti, era stata rubata poche ore prima nelle Marche

“I controlli della Polizia Stradale lungo l’Autostrada Adriatica A14 continuano senza sosta”, commenta il vice questore aggiunto Fabio Polichetti, comandante della polstrada Chieti.