Telemax

Articoli

Scarico illecito a Lanciano, la denuncia di Nuovo senso civico al Tgmax

agosto 14
16:08 2018

Va tutto a mare



Una fogna a cielo aperto che scarica illecitamente in un rivo d’acqua che poi sfocia a mare, sulla costa dei trabocchi, tra San Vito Chietino e Rocca San Giovanni (Chieti). 

Non c’è pace per i bagnanti né per gli attivisti di Nuovo Senso Civico, che si apprestano a fare una nuova denuncia

La fogna è stata scoperta nei pressi di via Bergamo, a Lanciano.

Alessandro Lanci al Tgmax: “Potrebbe essersi rotto qualcosa durante il nubifragio delle scorse settimane“. 

“Tante le segnalazioni dei bagnanti che frequentano le nostre spiagge, per un probabile inquinamento del mare da parte di alcuni sversamenti fognari”, così NSC si è messo a indagare ed oggi è stato trovato lo scarico illegale. “A parte per gli scarichi storici, per cui bisogna attendere ancora a lungo per la realizzazione di nuovi impianti di depurazione o per nuovi collettori – dice Lanci – ci sono tante piccole e medie fuoriuscite di reflui non censiti, che finiscono direttamente in mare. Le immagini mostrano l’ultimo in ordine di tempo proprio questa mattina a Lanciano”.

“Abbiamo segnalato tutto alle autorità competenti che ci hanno assicurato, almeno per questi ultimi, provvedimenti risolutivi già nei prossimi giorni”, conclude il presidente di Nuovo Senso Civico.