Telemax

Articoli

Sviluppo integrale territoriale, delegazione cubana in visita all’area Basso Sangro Trigno

gennaio 17
16:34 2020

Per due giorni



Area del Basso Sangro Trigno (Chieti).

Due giornate dedicate alla conoscenza dell’Area Basso Sangro Trigno, con i suoi molteplici progetti e le attività del territorio: lunedì 20 e martedì 21 gennaio, una delegazione dei rappresentanti istituzionali centrali e locali dello Stato di Cuba svolgerà una visita studio nell’ambito dell’iniziativa Padit, la Piattaforma articolata per lo sviluppo integrale territoriale, accompagnata da rappresentanti dell’Undp, il Programma delle Nazioni Unite per lo sviluppo.

Gli obiettivi generali della visita sono quelli di conoscere esperienze e pratiche inerenti le politiche di coesione territoriale, governance locale e strategie per le aree interne, in coordinamento con l’evoluzione delle dinamiche di decentramento politico amministrativo; le nuove e buone prassi di sviluppo economico e sociale in ambito locale, produzione di beni in filiere produttive locali e valorizzazione delle risorse endogene; il turismo sostenibile, rurale, agro e gestione ambientale integrata.

Il programma della due giorni avrà inizio il 20 gennaio nella Mediateca John Fante di Torricella Peligna (Chieti), dove sarà illustrata la governance locale e Strategia Basso Sangro Trigno. La delegazione successivamente si sposterà in un’azienda agricola di produzione, trasformazione e vendita prodotti locali e nel pomeriggio raggiungerà la sede del Gal Maiella Verde, a Casoli, per conoscere la governance e i piani di sviluppo locale.

Martedì 21 gennaio il programma inizia alle 9 del mattino, nella sede del Patto Territoriale Sangro-Aventino, a Santa Maria Imbaro, per far conoscere l’Agenzia di sviluppo locale e l’attività della Dmc turistica e progetto card, lo Sportello unico per le attività produttive e il Sistema informatico territoriale (GIS). Nel pomeriggio, la visita alla cooperativa vitivinicola Frentana di Rocca San Giovanni.

Insieme alla delegazione cubana saranno presenti l’assessore regionale con delega alle Aree interne, Guido Quintino Liris, assieme ai dirigenti regionali responsabili, e i rappresentanti dell’Area interna Basso Sangro Trigno, quali il referente d’Area Antonio Tamburrino e i sindaci del comprensorio, il coordinatore tecnico Raffaele Trivilino e il tecnico Mario Di Lorenzo.

La delegazione internazionale 

Sono 19 i componenti della delegazione internazionale: Anelis María Marichal González, direttrice generale dell’Istituto di Pianificazione Fisica, IPF (incarico di viceministra), Susset Rosales Vázquez, direttrice settore Pianificazione strategica e sviluppo del Ministero della Economia, MEP, Pablo San Jorge Rodríguez, vice direttore sezione relazioni multilaterali, Ministero del Commercio e gli investimenti esteri, MINCEX, Claudio Rodríguez González, capo dipartimento della Direzione territoriale del Ministero della Economia, MEP, Jorge Luis Villa Miranda, vicepresidente della Provincia de La Habana, Jose Luis Salas Rosette, vicepresidente della Provincia di Pinar del Río, Luis Sánchez Rodriguez, sindaco del Comune di Baracoa, Provincia di Guantánamo, Eneida Iglesias Cuétara, sindaco del Comune di La Palma, Provincia di Pinar del Río, Alberto Manuel Leyva Rojas, direttore della sezione Pianificazione e Economia della Provincia di Holguín, Jesús García Yáñez, coordinatore PADIT, Piattaforma articolata per lo sviluppo territoriale integrato della Provincia di Artemisa, Jesús Manuel Rey Novoa, coordinatore del gruppo di lavoro sullo sviluppo locale della Provincia di Cienfuegos, Marta Milagro Moreno Cruz, decana della Facoltà di Diritto, Università de la Habana, Ada Margarita Guzón Camporredondo, direttrice del Centro di sviluppo locale, CEDEL del Ministero de Scienza, tecnologia e Ambiente, Carlos César Torres Páez, direttore del Centro di Studi sullo sviluppo locale, turismo e cooperativismo della Università di Pinar del Rio CE-GESTA, Lisset Robaina Echevarría, ricercatrice dell’Istituto Nazionale di Ricerche Economiche INIE appartenente al MEP, coordinatrice nazionale, Daisel García Bello, Università Sancti Spiritus, Giovanni Camilleri, esperto Sviluppo locale e cooperazione internazionale – UNDP Bruxels, Matilde Fresa, coordinatrice PADIT – UNDP Cuba, e Alberta Solarino, consulente esterna UNDP Cuba.