Telemax

Articoli

Torricella Peligna, rubati i computer della scuola

aprile 24
16:48 2019

Scoperta al rientro dalla Pasqua



Torricella Peligna (Chieti): furto a scuola.

Amara sorpresa per il personale scolastico alla riapertura dopo le feste di Pasqua: spariti tutti computer dalla scuola “Vincenzo Bellini” di Torricella Peligna (Chieti). 

I soliti ignoti hanno fatto irruzione dalla porta sul retro della mensa: dapprima hanno scassinato la porta a vetri, poi si sono introdotti nei locali della scuola materna ed elementare, chiusa per le vacanze pasquali. 

I ladri hanno rotto tutte le porte interne che hanno trovato chiuse a chiave: così sono arrivati in segreteria e da qui hanno asportato tre computer fissi, due portatili e un tablet. Poi si sono introdotti nelle aule e da quella informatica hanno portato via 14 computer. 

Torricella Peligna (Chieti): furto a scuola.

Un danno ingente per la scuola che accoglie circa 70 piccoli alunni, dei comuni di Torricella, Montenerodomo e Pennadomo. Si stima non meno di 15 mila euro. 

La scuola intitolata a Vincenzo Bellini fa parte dell’istituto comprensivo di Palena e Torricella Pelgina.

I ladri si sono limitati a compiere il furto, nei locali della scuola non sono stati compiuti atti di vandalismo.  

L’amministrazione comunale, proprietaria del plesso scolastico, non è in grado di risalire al giorno del furto: la scuola è in via Michele Persichetti, un luogo non frequentato durante la sospensione delle attività didattiche.  

Si indaga a tutto campo: la scuola non è dotato di videosorveglianza, si cerano immagini significative dalle telecamere di ingresso al paese. 

Le lezioni riprenderanno venerdì 26 aprile, ma gli studenti non potranno utilizzare l’aula informatica.