Telemax

Articoli

A Fossacesia volontari ripuliscono la strada provinciale assieme a Ecolan, grandi e piccini raccolgono mezza tonnellata di rifiuti

Settembre 19
18:49 2017

A Fossacesia volontari ripuliscono la strada provinciale assieme a Ecolan, grandi e piccini raccolgono mezza tonnellata di rifiuti. All’opera anche il sindaco, Enrico Di Giuseppantonio.

L’operazione si chiama “Strade Pulite”. Il primo appuntamento si è svolto domenica 17 settembre sulla Strada provinciale Lanciano – Fossacesia, nel tratto che va dalla Casa di Riposo “Buon Samaritano” fino al mare. L’iniziativa “Fossacesia Pulita” è promossa dal gruppo Facebook “Striscia Fossacesia” ed è patrocinata dal Comune di Fossacesia ed Ecolan Spa: prevede la pulizia delle strade del territorio.



L’idea è partita da un gruppo di attenti volontari che da tempo hanno segnalato la necessità di intervenire su alcune strade provinciali e che, per questo motivo, hanno deciso di accorciarsi le maniche e darsi da fare ripulendole dai rifiuti.

Fossacesia “Strade pulite”, il sindaco Enrico Di Giuseppantonio con i piccoli volontari Diego e Letizia.

“E’ un’azione encomiabile – commenta il sindaco, Enrico Di Giuseppantonio – che dimostra un gran senso civico e di attaccamento al proprio territorio e che rappresenta un valido esempio per ognuno di noi e che mi auguro si amplifichi sempre più non solo a Fossacesia, ma anche nei comuni limitrofi. Purtroppo ormai da soli noi Enti possiamo fare poco, ma sono certo che insieme ai cittadini, invece, si può costruire tanto, in un ottica di vera cittadinanza attiva”.

La giornata di pulizia è iniziata puntualmente, come da programma, alle ore 9 nei pressi della rotonda di Via Marina, dove si sono incontrati tutti i volontari, per poi proseguire sino al mare. Al termine del lavoro, dove è stato preparato un ristoro finale offerto a tutti i partecipanti. “Ringraziamo innanzitutto tutti i partecipanti all’iniziativa – dichiarano gli organizzatori dell’iniziativa – per la loro presenza e per il profondo senso civico dimostrato e ringraziamo la Ecolan” per i materiali utili alla realizzazione della giornata.