Telemax

Articoli

Lanciano: abbattuti 7 tigli in via Spaventa, “erano malati”

Aprile 23
11:32 2021

Segnalazione dei residenti



Erano malati e pericolosi, ma residenti e passanti avvertono con sentimento di tristezza il vuoto lasciato dai 7 tigli abbattuti in via Spaventa, a Lanciano (Chieti).

“Non c’eravamo accorti che fossero malati, non si vedeva affatto”, segnalano al Tgmax, ma l’assessorato ai Lavori pubblici chiarisce che la decisione è stata presa dall’esperto agronomo incaricato dal Comune di controllare lo stato di salute del patrimonio arboreo cittadino.

Ramo caduto a novembre

Non solo erano alberi malati, ma rischiavano anche di crollare, con conseguenti danni per i passanti e i veicoli in transito o in sosta.

Lanciano (Chieti): ramo abbattuto dal vento in via Spaventa, dal Tgmax del 2 novembre 2020.

Un esempio accadde il 2 novembre scorso, in prossimità della rotonda di Santa Chiara, fortunatamente senza arrecare danni a persone, ma solo ad un’auto in sosta, come mostrano le immagini del Tgmax.

Piantumazione di nuovi alberi

Come previsto dalla normativa nazionale e dal Piano comunale di gestione del verde pubblico, per ogni albero abbattuto verranno ripiantumati di nuovi, “in questo caso tra maggio e giugno”, assicura il vicesindaco Giacinto Verna.

Per quanto riguarda invece la bonifica e la pulizia di via Spaventa, con il carotaggio del terreno e la rimozione delle radici, “questa sarà completata nel giro di qualche giorno”, in accordo con le società dei sottoservizi.