Telemax

Articoli

Lanciano: le tre studentesse non sono positive, ma restano in quarantena

Settembre 23
17:52 2020

Errore di comunicazione



Falso allarme a Lanciano (Chieti). Le tre ragazze di 13 e 17 anni non sono risultate positive al coronavirus, come invece precedentemente segnalato al sindaco Mario Pupillo dalla Asl di Chieti.

“Ho una buona notizia da darvi”, scrive il sindaco. “Ieri mattina nel videomessaggio di aggiornamento sulla situazione contagi da coronavirus a Lanciano, vi ho informato della positività al Covid19 di tre minorenni nostre concittadine, sulla base delle comunicazioni che ricevo dalla Asl in qualità di Sindaco e massima autorità sanitaria comunale”.

“Poco fa ho ricevuto dal Dipartimento di Prevenzione della Asl 2 la comunicazione con cui viene rettificata l’informazione originaria in quanto erronea: le tre minorenni nostre concittadine quindi non sono positive, ma in isolamento fiduciario domiciliare con sorveglianza attiva da parte della Asl, poiché a stretto contatto con una persona poi risultata positiva di altro Comune”.

“Tiriamo tutti un sospiro di sollievo e continuiamo a raccomandare la massima attenzione alle misure di contenimento del contagio”, conclude il primo cittadino.

 

 

Invia video/foto/comunicato

Fai la tua segnalazione al TgMax


3383114088

  redazione@telemaxtv.it

Social

CALENDARIO NOTIZIE

Ottobre: 2020
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031