Telemax

Articoli

Lanciano, messa di suffragio per Benedetto XVI

Gennaio 04
20:42 2023

La notizia



Celebrazione partecipata nella cattedrale della Madonna del Ponte, a Lanciano (Chieti), per la messa in suffragio di Benedetto XVI.

Una cerimonia voluta dall’arcivescovo Emidio Cipollone, alla vigilia delle esequie in Vaticano per il Papa emerito, deceduto a 95 anni.

In duecentomila hanno reso omaggio alla salma esposta nella basilica di San Pietro. Benedetto XVI “è stato un grande maestro di catechesi – dice Papa Francesco -. Il suo pensiero acuto e garbato non è stato autoreferenziale, ma ecclesiale, perché sempre ha voluto accompagnarci all’incontro con Gesù” che “è stata la meta a cui Papa Benedetto ci ha condotto, prendendoci per mano”.

Alla celebrazione lancianese ha partecipato tutta la curia, il lascito del Papa emerito nelle parole dell’arcivescovo frentano al Tgmax. 

Le esequie giovedì 5 gennaio

Le esequie di Benedetto XVI saranno presiedute da Papa Francesco nella celebrazione eucaristica che avrà luogo giovedì 5 gennaio, dalle 9:30 sul sagrato della Basilica di San Pietro.

La messa sarà concelebrata da oltre 120 cardinali, più di 400 vescovi e 3.700 sacerdoti. 

Più di mille i giornalisti accreditati, da oltre 30 Paesi, tra cui anche Asia, Africa, Sud America. La cerimonia sarà trasmessa in mondovisione.

Sono attese le delegazioni ufficiali di Germania e Italia, oltre alle delegazioni di altri Paesi. 

“In occasione delle esequie solenni del Papa emerito Benedetto XVI, la Presidenza del Consiglio ha disposto per il 5 gennaio 2023 l’imbandieramento a mezz’asta delle bandiere nazionale ed europea sugli edifici pubblici dell’intero territorio nazionale”. Lo rende noto palazzo Chigi.