Telemax

Articoli

Lanciano, schiamazzi notturni in piazza D’Amico e auto incendiata in via Marciani

Giugno 20
20:58 2022

La notizia



Urla e prende a calci più volte la pensilina in piazza D’Amico, con due donne che cercano di calmarlo ma senza riuscirvi. Poi sul posto arrivano altri uomini, ma le grida riprendono anche più forti di prima. 

Accade nella notte tra sabato e domenica scorsi, a Lanciano (Chieti). 

Schiamazzi che si consumano nel parcheggio più frequentato del centro città, dove il gruppo si intrattiene per alcune ore, urlando frasi per lo più in una lingua diversa dall’italiano, interrotta da alcuni intercalari in vernacolo lancianese. 

Un sabato notte segnato dal trambusto, con i residenti svegliati dal baccano e passanti che hanno assistito, impotenti, alla scena. 

L’episodio si è consumato intorno alle 2 ed è proseguito per alcune ore. 

Uomini e donne hanno alzato la voce quasi tutti: chi per disperarsi “non voglio tornare in carcere”, dalle parole farfugliate che si possono comprendere nel video filmato da alcuni passanti; chi invece per sedare gli animi. Si è visto anche qualche spintone.

Le grida hanno attirato l’attenzione di quanti cercavano di riprendere l’auto in sosta, senza finire invischiati in quella che sembrava una discussione molto accesa.

Gli schiamazzi sono proseguiti per alcune ore, fino a quando il gruppo, all’alba, si è trasferito alla ex stazione ferroviaria.

Auto incendiata

La notte successiva, tra domenica e lunedì, un’autovettura Opel Corsa è stata distrutta dalle fiamme in via Corradino Marciani. Probabile atto doloso, al vaglio dei vigili del fuoco di Lanciano. Pare che il rogo si sia scatenato da due inneschi diversi e da liquido infiammabile. 

Sul secondo episodio indagano gli agenti del commissariato di polizia. Sugli schiamazzi di sabato notte, invece, non sembra siano giunte segnalazioni alle forze dell’ordine, mentre la città si interroga sulla sicurezza.

E’ ancora fresca nelle cronache locali la rissa scoppiata nel quartiere Santa Rita, per un alloggio popolare conteso.

Ci si chiede se in una notte d’estate si possa passeggiare liberamente in centro e poi recuperare l’auto in sosta, oppure parcheggiare in piazza D’Amico per rientrare a casa, senza tuttavia incappare in episodi come quelli di sabato scorso. 

Invia video/foto/comunicato

Fai la tua segnalazione al TgMax

  redazione@telemaxtv.it

Social

CALENDARIO NOTIZIE

Settembre 2022
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930