Telemax

Articoli

Lanciano: sospesa la Ztl per favorire le attività di asporto

Ottobre 27
11:55 2020

Fino al 24 novembre



Lanciano (Chieti): Ztl sospese in città fino al 24 novembre 2020.

Il provvedimento è stato adottato dalla giunta comunale, su proposta dell’assessore al Commercio Patrizia Bomba.

La delibera che sospende tutte le Zone a traffico limitato di Lanciano (Chieti) è stata approvata questa mattina. Avra validità dalle 00.01 di giovedì 29 ottobre alle 23.59 di martedì 24 novembre, salvo proroghe.

Inoltre, l’amministrazione comunale ha preso atto della proroga dell’esonero del pagamento della Tosap per maggiori o nuove occupazioni di suolo pubblico da parte degli esercizi pubblici fino al 31 dicembre, come disposto dal legislatore nazionale.

Il sindaco Mario Pupillo ha prorogato con ordinanza la chiusura dei distributori automatici di alimenti e bevande su tutto il territorio comunale dalle ore 21 alle ore 6 fino al 24 novembre, allineando il termine all’ultimo DPCM del 24 ottobre 2020.

“Intendiamo andare incontro alle attività ristorative che si stanno organizzando in base alle nuove disposizioni previste dall’ultimo DPCM, il quale prevede il consumo al tavolo fino alle ore 18 e l’asporto e consegna a domicilio fino alle 24”, commenta l’assessore Bomba. “La sospensione delle ZTL va nella direzione di favorire le attività che dovranno fare a meno di aprire i propri locali a cena e puntare maggiormente su asporto e consegna a domicilio. Nel rispetto delle norme e delle misure utili a contenere il contagio da coronavirus con le tre semplici regole del distanziamento fisico di almeno 1 metro, della mascherina obbligatoria sia al chiuso che all’aperto e l’igiene frequente delle mani, invitiamo la cittadinanza a scegliere le tante proposte enogastronomiche dei locali della nostra città sia a pranzo che per una cena da asporto o con la consegna direttamente al domicilio. Sosteniamo l’economia della nostra città scegliendo per i nostri acquisti i negozi e le attività di Lanciano”.