Telemax

Articoli

Lanciano: un mutuo per il dissesto idraulico e altri lavori pubblici

Maggio 08
20:17 2019

Si pensa a Vico II Corsea



Per la prima volta l’amministrazione comunale di Lanciano (Chieti) impegna una somma sostanziosa per il “Potenziamento rete di deflusso acque bianche”: lo ha detto in conferenza stampa, a Palazzo di città, l’assessore ai Lavori pubblici Giacinto Verna, in occasione della presentazione del piano relativo al 2019 del Programma triennale delle opere pubbliche 2019-2021.

“Il sottosuolo – spiega l’assessore Verna – ha problemi di dissesto idraulico”, come ampiamente documentato dalla cronaca della scorsa estate in città, dalla voragine aperta sotto i palazzi alla fine di corso Trento e Trieste al crollo di una porzione di condotta sotterranea nell’area del Malvò.

Lanciano (Chieti): vico II Corsea.

È in fase di conclusione lo studio affidato ai tecnici incaricati, riferisce l’assessore che attende una relazione conclusiva per fine mese. I 300 mila euro stanziati con il bilancio di previsione – che sarà approvato in consiglio comunale la prossima settimana – saranno utili ad intervenire per la messa in sicurezza.

Una ipotesi concreta, nell’attesa di conoscere la relazione finale dei professionisti a fine mese (QUI il resoconto di uno degli ultimi sopralluoghi).

Lanciano (Chieti): conferenza stampa dell’assessore ai Lavori pubblici Giacinto Verna.

Il piano 2019 ammonta a 1,9 milioni di euro, tra asfalti, edilizia scolastica, campo sportivo Di Meco, e la realizzazione degli uffici comunali a Palazzo Novecento.

Nel dettaglio, il Programma, approvato dalla Giunta Pupillo il 22 marzo 2019 con delibera n.97, prevede per l’anno 2019 i seguenti interventi, tutti finanziati con mutuo, per un totale di 1.930.000 euro: manutenzione stradale/asfalti (500.000 euro), realizzazione campo sintetico impianto sportivo “Marcello Di Meco” quartiere Santa Rita (500.000), manutenzione edifici scolastici (500.000 euro), potenziamento rete di deflusso acque bianche (300.000), 2° lotto funzionale scuola ecosostenibile Piazza Cuonzo (200.000), realizzazione uffici comunali Palazzo Novecento (130.000).

“Prevenzione del dissesto idraulico e messa in sicurezza degli edifici scolastici: queste sono le priorità che abbiamo voluto confermare in questo piano annuale dei lavori pubblici – ha sottolineato l’assessore ai Lavori pubblici Giacinto Verna -. Su questi obiettivi investiamo 600.000 euro, cui vanno aggiunti i 500.000 della messa in sicurezza delle strade comunali, sia del centro che delle contrade. Inoltre, abbiamo messo in programma la realizzazione del campo sintetico al “Di Meco” nel quartiere Santa Rita, un intervento importante che andrà ad aumentare il livello qualitativo dell’impianto sportivo che abbiamo recentemente riqualificato con i nuovi spogliatoi. Su Palazzo Novecento, immobile destinato ad accogliere gli uffici comunali di ambiente, sociale e commercio, andremo ad investire 130.000 euro per adeguarlo alle esigenze di un ufficio pubblico moderno e funzionale”.

“A questi interventi aggiungeremo i 90.000 euro di fondi comunali – ha detto il sindaco Mario Pupillo – che destineremo alla mobilità per la realizzazione delle pensiline a servizio dei passeggeri del trasporto pubblico locale: inizieremo, come promesso, dalle contrade per poi arrivare gradualmente anche in centro”.

Invia video/foto/comunicato

Fai la tua segnalazione al TgMax


3383114088

  redazione@telemaxtv.it

Social

CALENDARIO NOTIZIE

Settembre: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930