Telemax

Articoli

Province, in Abruzzo si vota domenica 8 gennaio

Novembre 28
17:24 2016

Lanciano, servizio Tgmax 28 novembre 2016 – Province: sindaci e consiglieri comunali al voto domenica 8 gennaio per rinnovare i consigli provinciali di Chieti, Pescara e Teramo mentre per L’Aquila si è votato un anno fa. Da quando è entrata in vigore la riforma Delrio è la seconda volta che alle urne non si recheranno più i cittadini.
Domenica 8 gennaio si terranno le elezioni, di secondo livello, per rinnovare i consigli delle Province di Chieti, Pescara e Teramo mentre L’Aquila è stata rinnovata appena un anno. È la seconda volta, da quando è entrata in vigore la riforma Delrio – soprannominata non a caso riforma “Delirio” per le incongruenze e i tagli operati alle Province, tutt’altro che abolite – che alle urne non si recheranno più i cittadini ma solo i sindaci e i consiglieri comunali. Un preludio di ciò che potrebbe accadere per il Sentato, qualora vincesse il Si domenica 4 dicembre al referendum confermativo sulla riforma costituzionale.
Nel Chietino si recheranno all’unico seggio allestito a Chieti, in corso Marrucino, sindaci e consiglieri di 104 Comuni. Le urne saranno aperte dalle ore 8 alle 20. Il presidente Mario Pupillo, sindaco di Lanciano, resterà in carica ancora per due anni, il mandato presidenziale è, infatti, di durata quadriennale.