Telemax

Articoli

Elezioni, ecco i più votati nel collegio Chieti

febbraio 11
10:07 2019

Campitelli oltre 7 mila voti + + in aggiornamento + +



Il vicepremier Matteo Salvini, la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, Marco Marsilio, il neo presidente della Regione Abruzzo e il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, a Pescara il 7 febbraio.

Nella coalizione di centrodestra che ha vinto le elezioni regionali del 10 febbraio è Nicola Campitelli, architetto di Castel Frentano (Chieti), il più votato del collegio Chieti, con oltre 7 mila voti nella lista della Lega. Secondo è Fabrizio Montepara, sindaco di Orsogna, con 2.750 voti.

In Forza Italia si conferma primo Mauro Febbo, presidente uscente della commissione vigilanza all’Emiciclo, con 4.769 voti. Lo segue Daniele D’Amario, coordinatore provinciale degli azzurri.

Nella lista del partito del neo presidente Marco Marsilio, Fratelli d’Italia, è primo Antonio Tavani, già vice presidente della Provincia con Enrico Di Giuseppantonio ed ex sindaco di Fara San Martino, 1.465 voti. Lo seguono Francesco Prospero, di Vasto, con 830 voti e Rocco Micucci, sindaco di Rapino, con 822. Il lancianese Donato Di Fonzo, già presidente del consiglio comunale nella prima legislatura Pupillo, è quarto con 712 voti. 

In Azione Politica, lista civica a sostegno di Marsilio, vince il sindaco di Perano Gianni Bellisario, con 1.671 voti.

Per l’Udc-Dc-Idea è il più votato Antonio Viola con 700 preferenze, segue Mario Olivieri con 442 voti. 

Nel centrosinistra il più votato è l’assessore uscente alla Sanità, Silvio Paolucci, nella lista del Pd, con 5.195 preferenze. Segue Francesca Buttari, vice sindaco di Francavilla al mare, con 2.218 voti. Terzo è Tonino Innaurato, di Gessopalena, delegato al Lavoro uscente, con 1.774 voti. L’assessore lancianese Davide Caporale arriva quinto con 1.414 voti.

Nella lista Legnini Presidente arriva primo Alessandro Lanci, presidente di Nuovo senso civico, con 1.765 voti. Seguono Simona Auriemma di Atessa, con 1.250 voti, e l’assessore lancianesi Dora Bendotti con 1.115 preferenze.

Alessio Monaco, sindaco di Rosello e consigliere regionale uscente, è il più votato nella lista +Abruzzo con 1.671 voti. Segue l’assessore di Lanciano Giacinto Verna, con 1.206 preferenze.

Tra i Progressisti il più votato è Franco Caramanico, già assessore regionale di centrosinistra, con 1.026 voti.

In Abruzzo Insieme Giorgio Marchegiano di Ortona ottiene 1.437 preferenze.

In Abruzzo in comune arriva primo il sindaco di Roccascalegna Domenico Giangiordano con 785 voti.

Nel M5s è Sara Marcozzi la più votata, con la candidatura paracadute nel collegio Chieti: la candidata alla presidenza ha ottenuto 5.644 voti. Segue l’infermiere di Treglio Francesco Taglieri con 2.963 voti. Cinzia D’Eramo è terza con 2.421 preferenze.

Primo di Casapound è Francesca La Rovere con 158 voti.

Qui i risultati definitivi del Collegio Chieti con gli eletti.