Telemax

Articoli

Lanciano: va a trovare la fidanzata di notte, denunciato dai carabinieri

Marzo 12
13:19 2020

In centro



Lanciano (Chieti): piazza D’Amico deserta durante l’epidemia di Covid19.

Non è il primo e, forse, non sarà l’ultimo a prendere una denuncia per violazione del recente Decreto “Io resto a casa” del presidente del consiglio dei ministri.

Erano circa le 5, ieri mattina, a Lanciano (Chieti), quando i carabinieri hanno fermato un 23enne di Sant’Eusanio del Sangro, in pieno centro cittadino.

Ai militari che gli hanno chiesto spiegazioni del fatto, in base alle disposizioni del nuovo Dpcm del 9 marzo scorso, il giovane ha candidamente risposto che stava rientrando a casa, a Sant’Eusanio del Sangro, dopo aver trascorso la notte dalla fidanzata

Per il Decreto “Io resto a casa” non è una motivazione valida attraversare i confini del proprio comune di residenza per recarsi da “l’altra metà”. 

Così, riferisce al Tgmax il comandante compagnia carabinieri di Lanciano, Vincenzo Orlando, il 23enne è stato denunciato per violazione dell’art.650 C.P. e invitato a rientrare al più presto nella propria dimora. 

“I controlli sul territorio sono scattati subito dopo l’entrata in vigore del Decreto”, conclude il capitano Orlando, e proseguiranno nei prossimi giorni

Invia video/foto/comunicato

Fai la tua segnalazione al TgMax


3383114088

  redazione@telemaxtv.it

Social

CALENDARIO NOTIZIE

Luglio: 2020
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031