Telemax

Articoli

TGMAX 8 settembre 2011

settembre 08
18:58 2011

Lanciano, TGMAX dell’8 settembre 2011. Conduce Leda D’Alonzo.
– Chieti: furto di 40 kg di droga dal Tribunale di Chieti. La sostanza stupefacente (fra hashish, marijuana, cocaina e eroina) sequestrata in diverse operazioni di polizia era custodita in un deposito come corpo di reato
– Avezzano: incidente sul lavoro in cantiere, muore operaio rumeno di 40 anni
– Politica: il Partito Democratico chiede le dimissioni dell’assessore regionale Mauro Febbo da coordinatore del tavolo per la perimetrazione del Parco della costa teatina. Il segretario Silvio Paolucci (PD): “Febbo fomenta divisioni tra i sindaci”
– Il capogruppo dei Verdi-SD Walter Caporale: “Senza il Parco la costa è a rischio cementificazione”
– Silvi: rinvenuto il cadavere di un uomo in spiaggia, appello per l’identificazione
– Disabili: costituzione del fondo regionale per la non autosufficienza e introduzione di una legge sulla vita indipendente. Sono gli obiettivi principali emersi nel corso della seduta della quinta commissione del Consiglio regionale
– Lanciano: controlli dei Carabinieri agli utenti del Sert, ritirate tre patenti di guida e sequestrate le auto
– Vasto: furto da 10mila euro in una gioielleria del centro, rapinata nella notte. A scoprire il furto sono stati i Carabinieri che hanno avvisato la titolare
– Scuola: in attesa di occupare il nuovo edificio, torneranno a lezione nelle aule del vecchio plesso scolastico gli studenti dell’istituto d’arte di Vasto
– Lanciano: rinnovata la tradizionale sfilata dei donativi alla Madonna del Ponte, patrona della città. Affluenza altissima di partecipanti e pubblico
– Lanciano: due persone anziane colte da malore soccorse tra il pubblico al Dono dal sindaco e dall’ambulanza del 118
– Ambiente: allarme punteruolo rosso a Vasto marina, isolata una palma aggredita dall’insetto
– Calcio: in serie B, il Pescara aspetta il Crotone con l’obiettivo della vittoria. L’Ad Sebastiani al TGMAX, “Avanti senza polemiche”
– Calcio: in Lega Pro, nel debutto casalingo il Lanciano avrà tutti a disposizione. Cresce l’entusiasmo dei tifosi, il sindaco acquista l’abbonamento n.551.