Telemax

Articoli

AstraZeneca: Ema ha deciso, benefici superano rischi ma aggiornare informazioni sui rischi

Marzo 18
17:50 2021

Conferenza stampa



AstraZeneca: Ema ha deciso, benefici superano rischi ma aggiornare informazioni sui rischi.

“La conclusione della revisione dell’Ema è che si tratta di un vaccino sicuro ed efficace e non può essere associato all’incremento di trombosi”. Lo ha dichiarato la direttrice esecutiva dell’Ema, Emer Cooke, al termine della revisione dei casi di trombosi legati al vaccino di AstraZeneca.

Nel corso della conferenza stampa sul vaccino AstraZeneca, gli esperti hanno anche concluso che “il vaccino non è associato a un aumento del rischio di trombosi o coaguli di sangue”.

Il Comitato per la valutazione dei rischi per la farmacovigilanza dell’Ema “è giunto a una chiara conclusione scientifica che questo è un vaccino sicuro ed efficace e i suoi benefici e la protezione delle persone dal Covid-19 e dai rischi associati e ospedalizzazioni superano i possibili rischi”, ha aggiunto Cooke direttrice esecutiva Ema.

“Il numero dei casi di trombosi riscontrati nei vaccinati con AstraZeneca è sotto la media dei casi riscontrati normalmente nella popolazione”. Lo ha dichiarato Sabine Straus, capo del Comitato per la farmacovigilanza dell’Ema (Prac). “Fino a ieri sono stati segnalati sette casi di coagulazione intravascolare e 18 casi di trombosi su quasi 20 milioni di persone vaccinate”.

Ema, aggiornare informazioni sui rischi

“Sulla base delle evidenze disponibili e dopo giorni di analisi approfondita dei report clinici dei risultati in laboratorio, delle autopsie e di ulteriori informazioni dagli studi clinici, non possiamo ancora escludere definitivamente un legame tra questi casi” di trombosi e effetti indesiderati “e il vaccino”.

Lo ha detto Emer Cooke, direttrice esecutiva Ema, nella conferenza stampa sul vaccino AstraZeneca. “Cio’ che il Comitato (per la valutazione dei rischi per la farmacovigilanza, ndr) ha raccomandato è di aumentare la consapevolezza di questi possibili rischi assicurandosi che siano inclusi nelle informazioni sul prodotto attirando l’attenzione su queste possibili condizioni rare e fornendo informazioni agli operatori sanitari”. Il che “aiuterà a individuare e mitigare ogni possibile effetto collaterale”, ha aggiunto. 

Invia video/foto/comunicato

Fai la tua segnalazione al TgMax


3383114088

  redazione@telemaxtv.it

Social

CALENDARIO NOTIZIE

Ottobre: 2021
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031