Telemax

Articoli

Atessa: dipendente ruba 12mila euro di gasolio con la carta carburante aziendale, arrestato

Marzo 19
19:44 2022

Carabinieri



Atessa: dipendente ruba 12mila euro di gasolio con la carta carburante aziendale, arrestato.

Un pieno di 12mila euro, di taniche di gasolio, con la carta carburanti sottratta all’azienda dove lavora in Val di Sangro. 

I carabinieri della Stazione di Atessa (Chieti) hanno eseguito una misura di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di M.S. 33enne residente a Pescara, ritenuto responsabile di numerosi furti di gasolio ai danni dell’azienda dove è impiegato. 

L’uomo utilizzava infatti una carta carburanti rubata alla ditta per fare rifornimento alla sua auto. I militari sono risaliti alla sua identità grazie all’attività di indagine, scattata a seguito della denuncia di furto della carta per rifornimenti, presentata dal responsabile di una società di autotrasporti di Atessa.

Già dopo i primi accertamenti, la carta risultava essere stata utilizzata più volte in vari distributori della provincia di Chieti ed in particolare ad Atessa.

I militari, quindi, si erano messi sulle tracce del 33enne, al quale è stata fatale proprio l’ultima transazione, effettuata con il titolo sottratto, presso il distributore “IP” di Atessa.

Il collaboratore infedele è stato fermato in flagranza, mentre era intento a concludere l’ennesimo prelievo di carburante riempiendo alcune taniche di plastica.