Telemax

Articoli

Lanciano giovedì pomeriggio senz’acqua, proseguono i lavori in via Dalmazia

Novembre 23
15:19 2022

La notizia



La Sasi avvisa che, a causa del protrarsi dei lavori di riparazione in via Dalmazia, a Lanciano (Chieti), sarà sospesa l’erogazione dell’acqua nella giornata di giovedì 24 novembre, dalle ore 14 fino al termine dell’intervento di manutenzione straordinaria, previsto per le ore 21. 

La sospensione riguarderà le utenze di Lanciano capoluogo (escluso il centro storico) e contrade (comprese Santa Giusta, Sabbioni, Torre Sansone, Sacchetti).

“E’ un intervento di riparazione importante, che si sta rivelando più lungo e impegnativo del previsto”, commentano alla società di gestione del servizio idrico integrato del Chietino. “Purtroppo, nonostante si sia cercato di ridurre i disagi, non si può evitare l’interruzione della fornitura idrica”, prosegue la nota Sasi, in programma per il pomeriggio del 24 novembre, dalle ore 14 fino alla conclusione dei lavori. 

Quasi tutta la città di Lanciano è interessata dal provvedimento di chiusura, compresi il quartiere Santa Giusta e le contrade Sabbioni, Torre Sansone e Sacchetti; escluso solo il centro storico.

“Cercheremo di ripristinare il servizio prima possibile, sperando che i lavori di riparazione procedano senza intoppi e possano essere conclusi nei termini stabiliti, così da ridurre le difficoltà – dicono dalla Sasi – degli utenti che già lunedì scorso sono rimasti senz’acqua. In un primo momento pensavamo di poter evitare la sospensione della fornitura ma poi ci siamo resi conto che la rottura era in più punti e sarebbero state necessarie più ore per portare a termine la riparazione”.

L’assessorato ai Lavori pubblici ha prorogato la modifica della viabilità nell’area centrale compresa tra Ferro di Cavallo, via del Mancino e via De Crecchio.

Il tratto di condotta da sostituire

La condotta idrica, che ha oltre un secolo di vita, è coeva della vicina ferrovia Sangritana (oggi Tua Divisione Ferroviaria) che l’avrebbe corrosa nel tempo attraverso le cosiddette correnti vaganti.

La sostituzione della vecchia tubatura in metallo riguarda circa 50 metri di lunghezza, e non solo i 20 metri circa preventivati all’inizio dell’intervento.

Invia video/foto/comunicato

Fai la tua segnalazione al TgMax

  redazione@telemaxtv.it

Social

CALENDARIO NOTIZIE

Febbraio 2023
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728