Telemax

Articoli

Lanciano: mancano i vigili urbani davanti alla scuola, la protesta dei genitori

Ottobre 04
19:43 2022

La notizia



Le scuole in centro città, a Lanciano (Chieti), hanno i vigili urbani a disposizione nelle ore di punta; nel quartiere Santa Rita, invece, “siamo abbandonati a noi stessi”.

A lamentare la carenza di sicurezza, all’ingresso e all’uscita dei piccoli studenti dai plessi scolastici “Bellisario” e “D’Annunzio”, sono alcuni genitori che accompagnano i figli rispettivamente in via Marfisi e in via Masciangelo.

Alle 8 del mattino, decine e decine di auto, come mostrano le immagini del Tgmax, si accalcano lungo lo stradone del popoloso quartiere.

Qualcuno tenta anche di entrare con la vettura proprio nella traversa di via Marfisi, la “strada scolastica” istituita col servizio Pedibus, ma ci sono soltanto i volontari a far rispettare, senza alcuna autorità e solo con una transenna, il divieto di transito per consentire l’ingresso sicuro ai bambini della primaria.

“Qui è necessaria la presenza di un vigile urbano”, dicono i genitori al Tgmax. “Non si può affidare la sicurezza soltanto ai volontari”, ribadiscono.

Il pensiero corre all’incidente avvenuto nel 2014, davanti alla “D’Annunzio” che ha l’ingresso su via Masciangelo: un bambino fu investito da un automobilista, mentre attraversava davanti ad un’auto parcheggiata in doppia fila.

Anche in quell’occasione i genitori protestarono per la mancanza di sicurezza, e con una raccolta di firme chiesero all’amministrazione comunale dell’epoca di avere un vigile urbano a presidiare la scuola nell’orario di ingresso e uscita.

Ma la risposta fu che non c’erano abbastanza vigili per presidiare tutte le scuole della città. E oggi? 

Invia video/foto/comunicato

Fai la tua segnalazione al TgMax

  redazione@telemaxtv.it

Social

CALENDARIO NOTIZIE

Dicembre 2022
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031