Telemax

Articoli

Lite e botte al bar: il video diventa virale, proseguono le indagini dei carabinieri

Giugno 16
20:28 2020

A Lanciano



Lanciano (Chieti): lite e botte al bar, il video diventa virale mentre proseguono le indagini dei carabinieri.

Mentre proseguono le indagini dei carabinieri della compagnia di Lanciano (Chieti), il video della lite tra ventenni, scoppiata in un bar della città, diventa virale sul web.

Il fatto è accaduto in città, la notte tra sabato e domenica scorsi, quando per futili motivi il gruppetto, formato da due-tre ragazzi e due ragazze, è venuto alle mani.

Forse un accendino negato, forse l’alcol, sta di fatto che ad avere la peggio, alla fine, è stato un ragazzo del posto. Dopo un colpo ricevuto alla testa, il giovane ha dovuto fare ricorso alle cure dei sanitari del pronto soccorso del “Renzetti”, la prognosi è di 10 giorni.

La lite ha avuto anche uno strascico: nella stessa notte, una bottiglia di limoncello è stata posizionata a mo’ di bottiglia incendiaria davanti alla saracinesca del negozio di ortofrutta della madre del ragazzo ferito, in viale Cappuccini.

“Ovviamente – sottolinea al Tgmax il comandante Vincenzo Orlando – la bottiglia di limoncello non aveva alcuna possibilità di esplodere”.

Le indagini proseguono, anche con il supporto di immagini registrate da sistemi di videosorveglianza presenti nella zona della vecchia stazione Sangritana e dei Viali, luoghi molto frequentati dai giovanissimi durante il week end.

QUI il link al video