Telemax

Articoli

Maltempo: Coldiretti stima danni per 52 milioni nel Teramano con 10 mila animali morti e posti a rischio

Febbraio 13
14:48 2017

Una stalla distrutta dal terremoto nel Teramano, in una foto diffusa il 13 febbraio 2017 dalla Coldiretti. ANSA/ UFFICIO STAMPA COLDIRETTI +++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++

Basciano (Teramo), 13 febbraio 2017 – Diecimila animali morti, feriti ed abortiti per il mix micidiale tra terremoto e maltempo, che ha causato il crollo delle stalle, danni nelle campagne per 52 milioni di euro e migliaia di posti di lavori a rischio. È il bilancio dei danni causati in Abruzzo da terremoto e maltempo tracciato da Coldiretti a Basciano, nell’azienda agricola San Vincenzo (Salumieri di Castel Castagna), da dove è partita la mobilitazione del settore. Ad essere maggiormente colpiti, in termini di mancato reddito e danni strutturali, sono per l’associazione i settori dell’allevamento di mucche da latte e della pastorizia, seguiti dai maiali destinati ai salumi tipici. Danni pesanti, inoltre, anche per il settore olivicolo, con una stima presunta dei danni, diretti e indiretti, di 15 milioni. “È determinante intervenire sulla semplificazione e sulla velocizzazione delle procedure” ha affermato il presidente della Coldiretti Roberto Moncalvo.

Invia video/foto/comunicato

Fai la tua segnalazione al TgMax


3383114088

  redazione@telemaxtv.it

Social

CALENDARIO NOTIZIE

Settembre: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930