Telemax

Articoli

Nuovi ospedali a Lanciano, Vasto e Avezzano con 320 milioni di fondi Cipe

Febbraio 14
12:57 2022

Progettazione avanzata



L’Aquila: conferenza stampa sui nuovi ospedali di Lanciano, Vasto e Avezzano con 320 milioni di fondi Cipe.

Trecentoventi milioni di Euro di Fondi Cipe per realizzare i tre nuovi ospedali di Lanciano (Chieti), Vasto e Avezzano (L’Aquila).

Gli interventi sono stati annunciati in conferenza stampa dal presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, e dall’assessore regionale alla Sanità, Nicoletta Verì.

Riepilogo scheda del nuovo ospedale di Lanciano (Chieti).

Lanciano

Il nuovo ospedale di Lanciano avrà una dotazione di 286 posti letto.

La nuova struttura sarà realizzata con 97 milioni di Euro. “Non tutti i direttori generali hanno l’opportunità di realizzare nuovi ospedali, in particolare la Asl02 ne ha due da costruire tra Lanciano e Vasto”, dice in conferenza stampa il manager Thomas Schael. “Il Policlinico di Chieti ha posti letto soppressi per problemi sismici, con alcune attività operative spostate su Lanciano per fare una rete completa tra i due ospedali”, spiega inoltre il direttore.

Il nuovo “Renzetti” sorgerà sul sito già occupato dall’ospedale, quindi il terreno ce l’ha già “e questo ha comportato una economia rispetto a Vasto ed Avezzano che, invece, hanno dovuto acquistarlo.

La nuova planimetria dell’ospedale di Lanciano, fase 1.

“E’ una scelta di fare l’ospedale nell’area dell’attuale” spiega il manager, un progetto più complesso con economie quindi ma anche problemi tecnici da affrontare. Ad esempio, si risparmierà sulla centrale termica, in quanto “verrà potenziata quella del vecchio ospedale”. 

Il nuovo Dea sorgerà su “due piastre di degenza, invertendo l’accesso delle emergenze”, che non sarà più in centro città ma si aprirà sulla Variante S.S. Frentana, “!quindi – aggiunge Schael -guardando all’area Sangrina”. 

Sarà realizzata anche una “torre di servizi” vicino all’attuale obitorio, con la “Fabbrica del sangue regionale”, oltre alla farmacia dell’ospedale, la direzione sanitaria del nuovo “Renzetti” e altri servizi. 

Rendering del nuovo ospedale di Vasto (Chieti).

Vasto

Il nuovo ospedale di Vasto avrà una dotazione di 225 posti letto, sarà realizzato con 111 milioni di Euro.

Vasto sorgerà su un sito comprato venti anni fa, “un terreno grande su cui nasce un ospedale moderno – spiega il manager della Asl – che prevede anche una eventuale espansione che potrebbe servire un’area interregionale, tra Abruzzo e Molise, con accordi di confine da fare in seguito”.

L’area è situata più a sud della città, verso San Salvo, con accesso dalla SS16, e uno “svincolo da realizzare in accordo con l’Anas”.

“L’ospedale sarà di area vasta, dunque – precisa Schael – con un’eventuale fase due per l’ampliamento di posti letto, mentre invece Lanciano serve l’area frentana, con una popolazione definita”.

“Tutti e due gli ospedali sono in fase progettuale avanzata – aggiunge il manager –  si può andare verso la progettazione definitiva e quindi agli appalti. Sono due progetti fattibili, nella prospettiva di averli funzionanti tra qualche anno”.

“Lascerò – ha concluso Schael in conferenza stampa – una Asl molto migliore di quando mi sono insediato qualche anno fa”.

Riepilogo scheda del nuovo ospedale di Avezzano (L’Aquila).

Avezzano

Il nuovo ospedale di Avezzano avrà 245 posti letto, la sua realizzazione costerà 104 milioni di Euro.

“E’ una storia infinita – commenta Ferdinando Romano, direttore generale della Asl provinciale dell’Aquila – ma domani viene consegnato il progetto esecutivo che vale 103 milioni 800 mila Euro”.

Invia video/foto/comunicato

Fai la tua segnalazione al TgMax

  redazione@telemaxtv.it

Social

CALENDARIO NOTIZIE

Giugno 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930