Telemax

Articoli

Crollo trabocco del Turchino, assolto ex sindaco e dirigente di San Vito Chietino

novembre 05
20:02 2019

Con formula piena



San Vito Chietino (Chieti): il crollo del trabocco del Turchino, luglio 2014.

Con la formula ampia, il fatto non sussiste, il giudice di Lanciano (Chieti) Andrea Belli ha assolto l’ex sindaco di San Vito Chietino Rocco Catenaro e il dirigente comunale Corrado Verì dalle responsabilità per il crollo del Trabocco Dannunziano di Turchino, avvenuto la notte tra il 26 e il 27 luglio del 2014.

Il trabocco comunale, simbolo della Costa dei Trabocchi e dove Gabriele D’Annunzio ambientò la tragedia “Il trionfo della morte“, venne colpito da una fortissima mareggiata, fino a crollare tra le onde.

La Procura di Lanciano aveva chiesto la condanna per entrambi gli amministratori locali a 4.000 euro di ammenda.

Gli imputati erano accusati di reato ambientale legato alla distruzione o alterazione di bellezze naturali, soggette a speciale protezione, oltre al reato dell’obbligo giuridico di impedire l’evento, equivalente ad averlo cagionato in presenza di eventuali omissioni in materia di manutenzione.

Catenaro e Verì si erano sempre difesi sostenendo che il trabocco era crollato a causa della mareggiata. 

Invia video/foto/comunicato

Fai la tua segnalazione al TgMax


3383114088

redazione@telemaxtv.it

Social

CALENDARIO NOTIZIE

novembre: 2019
L M M G V S D
« Ott    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930