Telemax

Articoli

Lanciano: è morto Marino D’Antonio, domani i funerali a San Pietro     

maggio 06
19:26 2019

La salma sarà tumulata ad Altino



Lanciano (Chieti): Marino D’Antonio, nell’ultima esibizione al teatro “Fenaroli” con Calendimaggio 2018.

A seguito di malattia, è venuto a mancare a Lanciano (Chieti) Marino D’Antonio, 81 anni, tra i soci fondatori dell’associazione culturale “Silvio Spaventa”, nella quale ricopriva il ruolo di segretario.

Appassionato di teatro, è stato promotore, attore e regista di “Calendimaggio”, appuntamento annuale al teatro “Fenaroli”, manifestazione inclusa nel mese della cultura del Comune di Lanciano (Chieti).

Marino D’Antonio lascia la moglie Erica, i figli Carlo e Alessia, la nuora Cristina e il genero Nicola, la nipote Anita e la sorella Gigliola D’Antonio, con la quale ha condiviso la passione per il teatro.

Un’altra grande passione era viaggiare: infatti, con la solita e affiatata comitiva di amici, Marino era appena rientrato da una gita di alcuni giorni in Cilento, organizzata in occasione del ponte del 25 aprile. Improvviso il malore che lo ha colpito, anche se era in cura da diverso tempo: in pochissimi giorni il ricovero a cui è seguito l’intervento d’urgenza che, purtroppo, non è servito a salvargli la vita. 

I funerali si svolgeranno martedì 7 maggio, alle ore 10, nella chiesa di San Pietro, in viale Cappuccini, muovendo dall’obitorio dell’ospedale “Renzetti”. 

La salma sarà tumulata nel paese di origine, al cimitero di Altino.

Alla famiglia le condoglianze di Telemax.