Telemax

Articoli

Lanciano: prestigiosi riconoscimenti negli Stati Uniti d’America per la Agrumato

Maggio 28
13:20 2022

La notizia



Chicago (USA): prestigiosi riconoscimenti negli Stati Uniti d’America per la Agrumato di Lanciano.

La più importante rassegna fieristica americana dedicata alla ristorazione di qualità, il National Restaurant Association Show, porta l’Abruzzo sugli scudi con l’azienda Agrumato di Lanciano (Chieti) che, dopo lo stallo dovuto alla pandemia da Covid-19, torna a conquistare i palati a stelle e strisce.

E lo fa con due prodotti di punta. L’azienda frentana, creata da Francesco Ricci e ora gestita anche dai suoi figli, si è infatti imposta a Chicago vincendo il “Bellavita Award” come “Best product of the Show” con il Pan’Agrumato al Montepulciano d’Abruzzo, specialità dolciaria che richiama il panettone ma con ingredienti e caratteristiche salutisti e che si rifanno alla dieta mediterranea, come l’olio extravergine d’oliva.

“Una soddisfazione enorme per questo riconoscimento che abbiamo ottenuto nell’ambito della maggiore manifestazione Usa sulla ristorazione – dice Ricci -, nel Paese in assoluto più ricettivo ed attento alle produzioni alimentari italiane d’eccellenza. Un successo che ripaga dei tanti sacrifici fatti senza mollare mai, dopo tre duri anni di Coronavirus. Che sia ben chiaro – ribadisce – il Pan’Agrumato non è un panettone, è molto di più! E’ passione e delizia”.

E La consacrazione per questo prodotto è giunta in più occasioni. Già nel 2018 fu designato “New best product 2018” a New York al prestigioso Sofi Awards, l’Oscar del food. Negli States è stato anche insignito della “Gold metal”.

Nell’ambito della stessa manifestazione, l’olio Agrumato al bergamotto si è accaparrato l’Award Bellavita con 3 stelle, per il miglior condimento, ottenendo un punteggio di 10 su 10. “Segno – sottolinea Lucrezia Ricci, figlia di Francesco – che perseguire la qualità paga sempre. E continueremo su questa strada, che a livello internazionale ci sta dando inattesi risultati”.

Era il 9 novembre 1989 quando veniva realizzato il primo “Agrumato”, ovvero il primo olio extra vergine di oliva agli agrumi, una intuizione della famiglia Ricci che ha cambiato la storia della tradizione dei condimenti in tutto il mondo. Un’intuizione che è diventata una solida impresa. “Agrumato” oggi esporta i propri prodotti in decine di Paesi. “Prendendo spunto da una antica e desueta tradizione molitoria della Frentania – racconta Ricci – è nato questo prodotto che, nel tempo, è stato assolutamente migliorato nelle metodiche produttive tanto da rendere la linea dei prodotti “Agrumato” inimitabile e raggiungendo i vertici della categoria”.

“Agrumato” oggi è un marchio affermato, che con i propri oli (al limone, al cedro, all’arancia, al mandarino ecc.) rappresenta il condimento italiano per antonomasia, versatile anello di congiunzione tra il cibo italiano e le cucine più raffinate di tutto il mondo, simbolo di lifestyle.