Telemax

Articoli

Le Morge: stop alla sosta selvaggia nel cantiere della Via Verde, parcheggio cercasi

Agosto 12
12:57 2020

Miraggio d’agosto



Dopo settimane di sosta selvaggia lungo la Via Verde, che è ancora un cantiere con divieto di accesso, le imprese realizzatrici dell’opera tanto attesa rafforzano la chiusura degli accessi con blocchi e new jersey in calcestruzzo, mentre le amministrazioni comunali, sollecitate dalla Provincia di Chieti, ente titolare dell’infrastruttura, riprendono a multare i trasgressori. 

L’assalto delle auto alla ciclovia era cominciato il 2 giugno, con recinzioni divelte e parcheggi selvaggi. Un problema riscontrato soprattutto nella parte meridionale della costa dei trabocchi, rileva nell’intervista rilasciata in queste ore al Tgmax l’ing. Paolo Primavera, titolare della Cogepri, riferendo di “auto in pista” a Vasto e invasione dell’area di cantiere proprio a Torino di Sangro, dove oggi i bagnanti e gli operatori balneari lamentano carenza di spazi per la sosta. 

Torino di Sangro (Chieti): Via Verde presa d’assalto dalle auto, pioggia di denunce. Lido le Morge.

Parcheggi insufficienti a soddisfare la domanda, sempre altissima soprattutto ad agosto lungo questo tratto della costa frentana.

Non tutte le amministrazioni comunali si sono fatte trovare preparate. Un problema emerso già la scorsa stagione balenare, e che si riproporrà anche la prossima, se nel frattempo non saranno trovate soluzioni. 

Alzano la voce anche i balneatori: “La costa è ostaggio di lavori che si protraggono da troppo tempo, mentre la politica resta a guardare”. 

Torino di Sangro (Chieti): la Via Verde sgomberata dalle auto in sosta selvaggia, lido Le Morge.

Invia video/foto/comunicato

Fai la tua segnalazione al TgMax


3383114088

  redazione@telemaxtv.it

Social

CALENDARIO NOTIZIE

Settembre: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930