Telemax

Articoli

Rissa per schiamazzi a Rancitelli, nigeriano 33enne ricoverato in gravi condizioni in ospedale a Pescara

Agosto 13
19:14 2018

L’uomo operato nella notte



Una rissa scoppiata a Rancitelli, famigerato quartiere di Pescara, ha provocato il ricovero di un trentatreenne nigeriano, in gravi condizioni, nell’ospedale “S. Spirito”.  

L’uomo, che vive in città con moglie e figli, si sarebbe lamentato con alcune persone che, forse sotto effetto dell’alcol, discutevano ad alta voce in strada davanti a un ristorante sotto casa sua, all’angolo tra via Lago di Capestrano e via Tiburtina. Quando il 33enne è sceso in strada è scoppiata la rissa, in cui è rimasta coinvolta una dozzina di persone, che hanno usato sedie, tavoli e spranghe.

Il 33enne è rimasto ferito alla testa nel parapiglia generale. Quando sul posto sono arrivati la Polizia e il 118, i protagonisti della rissa si erano allontanati: era rimasto solo l’uomo ferito, a terra.

Inizialmente non sembrava grave, ma le condizioni del nigeriano sono peggiorate durante la notte. E’ stato quindi sottoposto a intervento chirurgico ed è ricoverato in prognosi riservata.

Invia video/foto/comunicato

Fai la tua segnalazione al TgMax

  redazione@telemaxtv.it

Social

CALENDARIO NOTIZIE

Ottobre 2022
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31